Archive for novembre, 2016

4 novembre 2016

Raffreddamento globale

“Nel 1758 abbiamo esportato 70.000 barili di tabacco, la più grande quantità mai prodotta in questo Paese in un anno. Ma, già all’inizio della presente guerra, la produzione era in rapido calo (…) e certamente continuerà a calare anche dopo la fine della guerra. Sospetto che la diminuzione delle temperature dovuta ai cambiamenti climatici abbia avuto un effetto negativo su queste piante, le quali, per dare un prodotto di qualità, necessitano di un calore straordinariamente elevato.”

Thomas Jefferson, Notes on the State of Virginia, 1781 (mia traduzione)

Annunci
1 novembre 2016

Un gesuita riformato

Difficile commentare il comportamento del Papa in visita alla Chiesa Luterana svedese nel 499° anniversario della Riforma. Avevo già scritto sulla faccenda quando fu annunciato il viaggio. Oggi, però, sono senza parole. La Compagnia di Gesù nacque per contrastare la Riforma, e oggi il primo pontefice gesuita ringrazia Lutero: “…profondamente grati per i doni spirituali e teologici ricevuti attraverso la Riforma”. Che significa? che S.Ignazio sbagliava? che la Controriforma era un errore? Che la Chiesa Cattolica ha elaborato artatamente i contenuti delle Scritture? Che il Papa era l’Anticristo, almeno fino al 2013? Non ci si illude che questo Papa  tragga le logiche conclusioni su nessun argomento, e quindi neanche su questo.

Rimane oscuro perché in Svezia. La Chiesa Luterana è ormai un guscio vuoto ovunque, ma specialmente in Svezia. Probabilmente è per questo che il Gesuita è andato lì, e non a Wittenberg, dove avrebbe potuto sostare in raccoglimento presso le tombe di Lutero e di Melantone, nonché presso la porta dove sembra siano state affisse le 95 tesi.

Sarà per l’anno prossimo. Ma se crede di farsi piedistallo di qualche superstite prete luterano dal colletto di pizzo per gettare un ponte verso calvinisti, anglicani, battisti e così via, mi sa che si illude.