Campagna elettorale

Cottarelli: C’è entusiasmo ma c’è anche chi mi contesta: mi fermano e mi dicono che un tempo votavano il Pd e adesso non lo faranno più o non lo sanno.

E lei cosa risponde?

Più che altro ascolto i cittadini che mi fanno domande su cosa vuole fare il Pd sul prezzo dell’energia e sulla recessione: io spiego le nostre posizioni.

Ma perché non vi votano più fuori dalle Ztl?

Non sono un sociologo ma per due fattori. Ha molto più successo chi propone di dare soldi subito alla gente rispetto a chi propone programmi di medio periodo che però ottiene più risultati, come il Pd. E poi anche l’immigrazione: c’è la paura dell’immigrato e allora uno vota qualcos’altro. Le racconto una cosa…

Prego

L’altro giorno in una balera mi hanno detto che continuiamo a dare soldi agli immigrati invece che ai pensionati. È una mancanza di comprensione del fenomeno: per i migranti abbiamo speso al massimo 5 miliardi l’anno, mentre la spesa pubblica dello Stato è di 950 miliardi. Poverelli, il problema di chi ha redditi bassi non è l’immigrazione ma il Paese che non cresce. Ma questi elettori esistono e non ci voteranno.

Insomma, un disastro. Il Pd andrà male alle elezioni, Letta sembra rassegnato.

Ricordiamoci che anche nel 2018 era andata male. Poi sì, i sondaggi dicono che perderemo: ma le battaglie politiche si fanno perché è giusto farle. Io faccio il possibile.

Traduzione: Anche nel 2018 il PD ha perso, ma poi ha continuato tranquillamente a stare al governo.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: