La graduatoria

Pubblicità

13 commenti to “La graduatoria”

  1. Israele è un po’ sopra il 20%, e il 20% della popolazione è arabo (sì lo so, è solo una coincidenza e io sono molto cattiva). Poi c’è il mucchietto degli ultraortodossi che studiano solo la bibbia, che vanno a completare la percentuale.

  2. Scusa l’ OT.
    Sette anni. Hanno avuto sette anni per pensarci.
    Domani si vota.
    E chi ti candidano?
    Nessuno.
    Si meritano Pierferdinando Casini. Meglio: si meritano Riccardi.

  3. Altro OT, mi dispiace. Sto guardando lo speciale di Purgatori sulla 7 su Epstein e il Principe Andrea. Trump già citato tre volte. Clinton (23 voli registrati sul Lolita Express): zero.
    Che faccia da culo.

    • Prima e ultima citazione di Clinton alle 23:30, di sfuggita. Parecchie altre allusioni a Trump, e una lunga tirata di Ollio Friedman contro Trump e Boris Johnson ( che non c’entra un cazzo con la trasmissione).
      Però Purgatori ha una pettinatura impeccabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: