Aridatece er puzzone

Visto il concerto di Natale alla Scala, con un direttore che non ha risparmiato nessuna smorfietta e nessun gesto, ivi inclusi movimenti di danza e un creativo lancio di caccola nasale per dare l’attacco. Visti i lacrimevoli risultati, ivi incluso il più sciatto Va’ Pensiero della storia scaligera. Viste le ovazioni che puntuali scesero dal loggione e salirono dalla platea.

Tutto ciò visto, rifacciamoci l’orecchio con il filmato qui sopra. Non è che Muti non faccia smorfie, ma almeno il risultato è di eccellenza. [Per i pochi che non lo sapessero, in questo spettacolo del 1986 gli applausi iniziali sono riferiti al Va’Pensiero già eseguito. Quello che poi si ascolta è un raro bis].

Annunci

2 commenti to “Aridatece er puzzone”

  1. Bellissimo regalo di Natale!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...